HOME
AZIENDA
presentazione
animazioni
galleria foto
news
certificazioni
qualità
attrezzature
STRUTTURA
organigramma
uff. tecnico
uff. amministrativo
normativa
logistica
PRODOTTI
centrali
serbatoi di processo
impianti
macchine
recuperatori
pannelli solari
CARTINA
CONTATTI


AREA DOWNLOAD

Impianti

IMPIANTO DI PREPARAZIONE SCIROPPI
IMPIANTO DI PREPARAZIONE SCIROPPI A fianco: A Zucchero B Aliment. zucchero C Lavaggio D Aliment. acqua dose E Acqua ind. F Vapore G Condensa H Utilizzo
L'impianto fornisce sciroppo di saccarosio per la produzione di caramelle e simili, bevande zuccherine ed alcoliche, ripieni per praline, canditura e trattamento frutta, etc.
Il preparato re non ha un agitatore al suo interno, ma la turbolenza necessaria per sciogliere lo zucchero e formare la soluzione viene attenuta mediante il ricircolo, per il tramite di una pompa centrifuga.
L'azione di riscaldamento, necessaria per gli sciroppi più concentrati, viene ottenuta mediante il passaggio in uno scambiatore a fascio tubiero.
Le soluzioni zuccherine non particolarmente concentrate possono essere preparate a freddo, cioè senza l'utilizzo di un mezzo riscaldante.
L'acqua della dose viene dosata attraverso un contalitri totalizzatore, mentre lo zucchero viene alimentato attraverso una coclea a due velocità, oppure azionata da inverter.
Il serbatoio di stoccaggio posti su celle di carico, che pesano in detrazione la quantità da alimentare. La concentrazione viene inoltre controllata mediante un rifrattometro continuo in linea.
L'impianto può funzionare sia in batch che in continuo; il prodotto viene trasferito all'utilizzo soltanto quando le caratteristiche sono quelle desiderate.
Nel funzionamento discontinuo si può avere una fase di raffreddamento e di mantenimento nel serbatoio a temperatura controllata.
L'utilizzo di un PLC consente all'utente di immagazzinare diversi cicli di produzione e di tenere in memoria un certo numero di ricette preimpostate che vengono richiamate di volta in volta dall'operatore. La temperatura di dissoluzione e di mantenimento vengono controllata e mantenuta al valore desiderato nel preparatore mediante un sistema di regolazione con sonda di temperatura e valvole automatiche modulanti sul circuito vapore ed on-off sul circuito acqua industriale.
L'impianto è completamente lavato mediante CIP in linea.
Si hanno diverse taglie dell'impianto in funzione della potenzialità. Lo stoccaggio dello zucchero viene studiato in base alle esigenze produttive e di approvvigionamento.

DATI NECESSARI PER LA PROGETTAZIONE
DATI NECESSARI PER LA PROGETTAZIONE (DA DEFINIRE CON IL CLIENTE)
Potenzialità produttiva richiesta
Caratteristiche dello sciroppo richiesto
Tipo di approvvigionamento dello zucchero e modalità di stoccaggio
Caratteristiche dell'impianto di lavaggio a cui viene connesso l'impianto di preparazione
Quantità di vapore ed acqua industriale a disposizione



CARATTERISTICHE TECNICHE
CARATTERISTICHE TECNICHE
Impianto automatico di preparazione sciroppi di saccarosio
Carico automatico, mediante coclee a due velocità, dello zucchero e dosaggio in detrazione mediante celle di carico
Dosaggio mediante contalitri e totalizzato re dell'acqua di dose
Dissolutore con sistema di ricircolo mediante pompa centrifuga
Sistema di regolazione della temperatura con sonda e valvola modulante
Circuito di lavaggio in CIP del preparatore e della tubazione di mandata
Distributore di smistamento a due attacchi, con valvole automatiche per la mandata delle soluzioni di lavaggio
Gestione automatica mediante PLC del ciclo di produzione e delle varie ricette preimpostabili
Fluidi utilizzati: vapore ed acqua industriale
Tutti i componenti in acciaio inox AISI 304


 
FEA S.r.l. - Impianti e macchine Industriali - Pannelli Solari - P.IVA 00182340042

Via Saluzzo, 49 - 12030 SCARNAFIGI (CN) - ITALY - Tel. +39.0175.74.134 - Fax +39.0175.74.639
www.feasrl.com - Sitemap- info@feasrl.com